Costanti

Indice dei contenuti

Una costante è un identificatore (nome) per un valore. Come si può intuire, tale valore non può cambiare durante l'esecuzione dello script (fanno eccezione le costanti magiche, che, in realtà, non sono costanti). Una costante è "case-sensitive" per default. È convenzione comune che i nomi di costante siano sempre maiuscoli.

In PHP il nome di una costante segue le regole di qualsiasi "etichetta". Un nome di costante valido inizia con una lettera o underscore, seguita da un numero qualsiasi di caratteri alfanumerici o underscore. L'espressione regolare che esprime questa convenzione è: [a-zA-Z_\x7f-\xff][a-zA-Z0-9_\x7f-\xff]*

Suggerimento

Si può anche consultare Userland Naming Guide.

Example #1 Nomi di costanti validi ed errati

<?php

// Nomi validi
define("FOO",     "something");
define("FOO2",    "something else");
define("FOO_BAR""something more")

// Nomi di costante errati
define("2FOO",    "something");

// Nomi validi, ma da evitare:
// un domani potrebbero essere utilizzati dal PHP per fornire costanti magiche
// e quindi si avrebbero problemi nello script
define("__FOO__""something");

?>

Nota: In questo contesto una lettera è a-z, A-Z e i caratteri ASCII dal 127 al 255 (0x7f-0xff).

Come le superglobals, costante è sempre globale. Si può accedere alle costanti da qualsiasi punto dello script senza tenere conto della visibilità. Per maggiori dettagli sulla visibilità, leggere la sezione variable scope.