Costanti

Indice dei contenuti

Una costante ├Ę un identificatore (nome) per un valore. Come si pu├▓ intuire, tale valore non pu├▓ cambiare durante l'esecuzione dello script (fanno eccezione le costanti magiche, che, in realt├á, non sono costanti). Una costante ├Ę "case-sensitive" per default. ├ł convenzione comune che i nomi di costante siano sempre maiuscoli.

In PHP il nome di una costante segue le regole di qualsiasi "etichetta". Un nome di costante valido inizia con una lettera o underscore, seguita da un numero qualsiasi di caratteri alfanumerici o underscore. L'espressione regolare che esprime questa convenzione ├Ę: [a-zA-Z_\x7f-\xff][a-zA-Z0-9_\x7f-\xff]*

Suggerimento

Si pu├▓ anche consultare Userland Naming Guide.

Example #1 Nomi di costanti validi ed errati

<?php

// Nomi validi
define("FOO",     "something");
define("FOO2",    "something else");
define("FOO_BAR""something more")

// Nomi di costante errati
define("2FOO",    "something");

// Nomi validi, ma da evitare:
// un domani potrebbero essere utilizzati dal PHP per fornire costanti magiche
// e quindi si avrebbero problemi nello script
define("__FOO__""something");

?>

Nota: In questo contesto una lettera ├Ę a-z, A-Z e i caratteri ASCII dal 127 al 255 (0x7f-0xff).

Come le superglobals, costante ├Ę sempre globale. Si pu├▓ accedere alle costanti da qualsiasi punto dello script senza tenere conto della visibilit├á. Per maggiori dettagli sulla visibilit├á, leggere la sezione variable scope.